Notizie

06-05-2020
COVID-19: DISPOSIZIONI PRESSO LE RESIDENZE UNIVERSITARIE (aggiornamento del 4 maggio 2020)
 
residenze_585_260

1) L’accesso alle residenze universitarie è consentito esclusivamente agli utenti assegnatari di posto alloggio;

2) Nelle residenze universitarie è obbligatorio l’uso della mascherina protettiva (senza valvola, se con valvola previa copertura della stessa con mascherina chirurgica o equivalente), tranne che nel proprio alloggio o nell’utilizzo della cucina comune per il tempo di consumazione del pasto. La mascherina andrà indossata assicurandosi di coprire la bocca e il naso e stringerla in modo che aderisca bene al viso.

3) Dovrà essere rispettata la distanza minima interpersonale di due metri.

4) È sospeso l’utilizzo degli spazi comuni (aule studio, sala video, sala riunioni, sala musica, palestre, bar, laddove presenti), con la sola esclusione della reception, della lavanderia e delle cucine comuni con annessa zona di fruizione pasti, laddove presenti, con accesso contingentato ed evitando assembramenti (più di due persone);

5) Non è consentito sostare negli spazi comuni che non hanno la possibilità di essere chiusi o sono luogo di passaggio (corridoi, scale, pianerottoli, cortili interni ed esterni etc.).

6) L’utilizzo degli ascensori è limitato ai casi in cui è strettamente indispensabile, con accesso di un solo utente per volta.

7) Gli ospiti delle residenze universitarie sono tenuti a garantire una frequente ventilazione dell’alloggio assegnato.

8) Non è consentito l'ingresso, anche temporaneo, nelle camere altrui.

9) Fermo restando gli obblighi disposti dalla normativa nazionale e/o regionale e/o comunale, gli ospiti che hanno lasciato l’alloggio possono fare rientro in residenza, previa specifica autorizzazione dall’ADISURC. La richiesta di rientro potrà essere inviata all’indirizzo e-mail residenzecra1@adisurcampania.it per le residenze in provincia di Napoli  o all’indirizzo e-mail residenzecra2@adisurcampania.it per le residenze in provincia di Salerno e Benevento, con obbligo di motivazione del rientro.

10) In applicazione dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Campania n.  41 dell’01/05/2020 circa i rientri in regione, gli utenti provenienti dalle altre regioni d'Italia o dall'estero che faranno ingresso nel territorio regionale, salvo che l'arrivo sia motivato da comprovate esigenze lavorative o da comprovati e certificati motivi di salute, hanno l’obbligo:  

10.1) di comunicare l'arrivo al Dipartimento di prevenzione dell'ASL territorialmente competente, al Comune di riferimento e al proprio medico di medicina generale, ove appartenente al Servizio Sanitario della Regione Campania;

10.2) di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall'arrivo, con divieto di contatti sociali;

10.3) di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

10.4) di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

10.5) in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente e il proprio medico di medicina generale, ove appartenente al Servizio Sanitario della Regione Campania, per ogni conseguente determinazione;

I recapiti cui comunicare l’arrivo in Campania per gli utenti provenienti da altre regioni sono i seguenti:

- ASL Napoli 1 Centro (dichiarazione.viaggiatore@aslnapoli1centro.it)

- ASL Napoli 2 Nord (dichiarazioneviaggiatore@aslnapoli2nord.it)

- ASL Napoli 3 Sud (dippr@aslnapoli3sud.it oppure 0818490682)

- ASL Salerno (089693060)

- ASL Benevento (dp.sep@aslbenevento1.it, dp.sep@pec.aslbenevento.it)

11) Fermo restando gli obblighi disposti dalla normativa nazionale e/o regionale e/o comunale, gli ospiti che hanno lasciato l’alloggio possono recuperare i loro effetti personali in residenza, previa specifica autorizzazione dall’ADISURC. Le richieste di recupero devono essere inviate agli indirizzi e-mail residenzecra1@adisurcampania.it per le residenze in provincia di Napoli  o residenzecra2@adisurcampania.it per le residenze in provincia di Salerno e Benevento. L’ADISURC comunicherà data e ora del recupero all’utente che, munito di mascherina di protezione, potrà accedere singolarmente al proprio alloggio per il recupero.

12) Gli ospiti che accedono alle residenze universitarie sono tenuti al deposito di una copia dell’autocertificazione obbligatoria presso la portineria.

13) Al fine di garantire la sicurezza degli utenti, l’ADISURC si riserva la possibilità di effettuare spostamenti d’ufficio nell’ambito della medesima residenza o in altra residenza.

14) Per gli ospiti che faranno rientro in residenza dopo un periodo di assenza, l’ADISURC si riserva la possibilità di monitorare la temperatura corporea ed livello di saturazione dell’ossigeno in via precauzionale.

 

Condividi